Istat
ISTAT Sistema Informativo sulla Qualità dei Processi Statistici SIQual
Home Glossario Scelta guidata Ricerca multidimensionale Elenco completo Stampa Documenti
English version | Suggerimenti | FAQ
Presentazione Processo home  > Presentazione Processo  

Approfondimenti   
Dati Sintesi   
Sorgenti normative   
Fenomeni osservati   
Fonti dell'elaborazione   
Unità di analisi   
Fasi del processo produttivo   
Software   
    
Documentazione   
Documenti di processo   
    
Diffusione Dati   
Disaggregazioni   
Dati on-line   
    
Report di stampa   


[E] - Conti dei flussi fisici di energia
Descrizione I Conti dei flussi fisici di energia (PEFA, dall'acronimo Physical energy flow accounts) forniscono una rappresentazione completa dei flussi di energia dall'ambiente verso l'economia, all'interno dell'economia e dall'economia verso l'ambiente, espressi in Terajoule. Questi conti consentono di leggere le interazioni tra sistema naturale e sistema antropico connesse all’approvvigionamento, alla trasformazione e all’utilizzo dell’energia, nel rispetto dei principi di contabilità ambientale delineati dal Sistema di contabilità integrata ambientale ed economica (Seea), coerenti con gli standard, le delimitazioni di sistema, le classificazioni e le metodologie proprie dei Conti economici nazionali definiti dal Sistema europeo dei conti (Sec2010). I flussi di energia sono rappresentati nel PEFA distinguendo le risorse naturali, i prodotti e i residui energetici. Per ciascun flusso di energia, l'offerta (risorse) è registrata secondo l'origine e la domanda (impieghi) secondo la destinazione attraverso uno schema matriciale basato sulla struttura delle tavole delle Risorse e degli Impieghi proprie dei conti nazionali monetari.
Classificazione Eurostat del tipo processo Statistiche derivate di Contabilità Nazionale
Primo anno di produzione 2008